Corsi per barman a Roma: corso bartender a Casa dello Chef -

2 corsi in uno per diventare veri barman, a Roma

Qui a Casa dello Chef ci piace offrire una preparazione completa per chi ama muoversi nel mondo della ristorazione. È possibile frequentare due corsi -base e avanzato insieme- in uno, per diventare barman (o bartender, che dir si voglia) e ottenere una formazione più che professionale.

Nello specifico andiamo insegnare alcune materie fondamentali per la preparazione di barman professionisti:

  • merceologia (studio e conoscenza dei prodotti)
  • miscelazione (preparazione e degustazione cocktail)
  • working (capacità di gestire in velocità un numero elevato di ordini contemporaneamente)
  • approccio al lavoro (dalla telefonata di primo contatto al colloquio di lavoro) per capire come muoversi in ambito lavorativo

Il tutto in un totale di 55 ore di lezione suddivise in 15 lezioni,

Leggi il programma

Storia dell’alcool dagli albori al giorno d’oggi

Gli strumenti del bartender shaker (mano libera, metal pour, jigger), strainer, spoon e mixin’glasses ai strumenti elettrici, contestualizzandoli in base ai diversi tipi di servizio (discoteca, cocktail o mixologist bar, eventi privati, hotel, …).

Bicchieri rock, linee alternative (dal tumbler al vintage o moderno) e materiali plastici (usa e getta, kristall o polipropilene e simil vetro, ovvero il policarbonato).

Merceologia principali categorie merceologiche, liquori presenti nelle ricette codificate dall’International Bartender Association e nelle ricette non codificate. Vedremo soprattutto distillati come vodka, rum, gin, tequila, whisky e cachaca, introducendo anche cognac & brandy, pisco, mezcal, kirsh e la nostrana grappa.

Prese e versate prese correte (front, back e greb) ed i principali stili di versata (slide, bouce, l pour, v pour, …).

Dosaggi free pouring, ovvero la tecnica di versata libera attraverso il metal pour, il tappo versatore. Impostiamo anche il dosaggio a mano libera e tramite jigger, il dosatore biconico.

Cocktail prepariamo e degustiamo in tre specifiche lezioni circa 60 cocktails,

Working Illustriamo e proviamo ripetutamente decine di sequenze di cocktail,

Flair Una lezione introduttiva al mondo del bar acrobatico. R

Comunicazione e tecniche di vendita Sapersi relazionare con clienti, colleghi e datori di lavoro

I futuri bartender romani verranno valutati per:

  1. Educazione e presenza
  2. Presenza, puntualità e comunicazione.
  3. Risultato. I corsisti dovranno superare un esame scritto e pratico con un punteggio pari o superiore a 85/100.
Error occured while retrieving the facebook feed

SCOPRI TUTTI I CORSI PROFESSIONALI E AMATORIALI

  • PERCENTUALE DI CORSISTI SODDISFATTI 98%

10 + 10 =

Via Anagnina 287